L’associazione

L’Associazione Salotto Maffei nasce a Riva del Garda nel 2018, in ricordo di Andrea Maffei, letterato trentino, nato a Molina di Ledro nel 1798, con l’intento di promuovere la sua figura, data la grande influenza che ha avuto nella società dell’epoca.
Intendiamo anche riportare in auge – nel 220° anniversario dalla nascita dell’intellettuale rivano – l’antico salotto maffeiano, punto di incontro di aristocratici, artisti, musicisti e scrittori di metà Ottocento. Tra i vari ospiti del Maffei si ricordano i nomi di Giuseppe Verdi, Alessandro Manzoni, Francesco Hayez e Honoré de Balzac.
Strumento fondamentale per riportare a nuova vita le atmosfere dell’epoca sarà la danza sociale del XIX secolo. Il nostro intento è promuoverne la diffusione, partendo dai manuali dei maestri di quel tempo. Valzer, Polke, Mazurke, Contraddanze e Quadriglie sono al centro di un’opera di divulgazione, recupero e ricerca delle fonti originali; riproponendole fedelmente o traendo ispirazione da esse per creare coreografie nuove, pur mantenendo l’impostazione tecnica e lo stile tradizionale della danza tipica dell’Ottocento.

Fin dalla sua costituzione, l’Associazione, è membro di FEDERCIRCOLI (Federazione dei Circoli Culturali e Ricreativi del Trentino)
https://www.federcircoli.it/

Il nostro Presidente è inoltre tra i fondatori del gruppo ItaliaOttocento, gruppo nazionale di ricerca e condivisione sulla danza storica